Quattro posti tipici dove mangiare a Venezia

1 Commento

Ecco a voi quattro locali, accuratamente testati dai nostri palati, dove andare a mangiare dopo le lunghe camminate veneziane.

In qualsiasi posto voi vi troviate, arriverà il momento in cui la vostra pancia vi invierà rumorosi segnali per dirvi che è l’ora di mangiare qualcosa. E se vi trovaste nella città sospesa sull’acqua, la magica Venezia, dove andreste?

Le nostre proposte:

Ca d’oro la Vedova

Questo è uno dei storici bacari di Venezia. Entrando nell’ambiente semplice e rustico, con i soffitti decorati con vecchie pentole di rame, verrete coccolati da Renzo e Mirella. Immancabile tappa per bere un ombra di vino e gustare le famose polpette di carne. Purtroppo quando siamo tornati per scrivere questo articolo, abbiamo trovato chiuso per ferie.

Taverna del Campiello Remer

Questa intima e buia taverna si trova in un campiello nascosto che affaccia sul Canal Grande.
Consigliata sia per un aperitivo che per cenare. Se vi trovate qui e sono scoccate le 17.30 inizierà l’happy hour. Oltre a ciò che avete ordinato da bere con l’aggiunta di tre euro potrete rifornirvi a volontà dal bancone posto all’entrata: cicchetti vari e risotti a base di carne o pesce vi delizieranno.

Rosticceria Gislon

Nota anche come Rosticceria San Bartolomeo questo locale è aperto dagli anni ’30.
Situato vicino a Piazza San Marco è una tappa obbligatoria per assaporare piatti della tradizione veneta e veneziana. È possibile mangiare in una piccola stanza dedicata oppure gustare le loro prelibatezze tra le stradine di Venezia in una formula take away. Da provare la mozzarella in carrozza con acciughe e il baccalà.

Osteria Antica Adelaide

Fuori dalle affollate vie principali troverete questa osteria dallo spiccato stile liberty.
Oltre ai piatti della cucina veneta e sfiziosi cicchetti si possono assaporare vari vini e birre ricercate . Noi abbiamo provato un’ ottima birra a caduta. Locale frequentato da veneziani e con una buon rapporto qualità-prezzo.

Fate attenzione! Da fine luglio è in vigore una nuova ordinanza che vieta il consumo di alcolici fuori dai locali, nei week end dalle ore 18 fino alle 8 del giorno successivo. Questa decisione è stata presa dal sindaco per evitare spiacevoli situazioni moleste dovute all’abuso di alcool e dovrebbe protrarsi fino al mese di ottobre. #EnjoyRespectVenezia

Non vi resta che andare a Venezia e testare di persona i posti che vi abbiamo consigliato.

, ,

Post correlati

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu